• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard
Scuola

Istituto Comprensivo 46 Scialoja Cortese

via Comunale Ottaviano 130 bis - 80146 Napoli
Telefax 0817520328 Dirigente 0817522374 pec.: naic8ec00d@pec.istruzione.it

 


 

Progetto “Right between the eyes” Scuola Viva 4 Regione Campania-Fondazione Jorit - Disseminazione iniziale-

  pubblicata il 28/10/2020

Categorie: Avvisi

Con la presente si comunica che la nostra scuola ha aderito e parteciperà al Progetto “Right between the eyes – Guardare l’impegno scolastico con altri occhi” che rientra nelle misure di accompagnamento Scuola viva 4 Regione Campania; l'’Ente promotore è la Fondazione Jorit e coinvolge diverse scuole.

Il progetto prevede laboratori educativi ed attività che vedranno gli allievi, con la loro capacità di aggregare, creare e comunicare, al centro di un processo di conoscenza e divulgazione della street art.

L'iniziativa progettuale, infatti, mira ad  aprire ai ragazzi e alle ragazze il mondo della street art fondendo insieme un messaggio sociale di solidarietà e inclusione con la sperimentazione nei laboratori scolastici di tecniche grafiche e discipline matematiche per la realizzazione delle opere di diverse dimensioni

I soggetti del partenariato sono i seguenti:

  • Fondazione Jorit;
  • Circolo Didattico “69° Stefano Barbato”;
  • Istituto Comprensivo “Vittorino da Feltre”;
  • Istituto Comprensivo “68°-Rodinò”;
  • Istituto Comprensivo “46° Scialoja-Cortese”;
  • Istituto Comprensivo “47°Sarria Monti”;
  • Istituto Comprensivo “Aldo Moro”;
  • Istituto Comprensivo Statale “Can. Samuele Falco”;
  • Istituto Professionale “Ippolito Cavalcanti”;
  • Istituto Tecnico Industriale Statale “Giordani Striano”;
  • Liceo Artistico “Sabatini Menna”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Sandro Pertini”;
  • Liceo “Pitagora – B. Croce”;
  • Isis “E. Sereni”;
  • Istituto Tecnico “Augusto Righi”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Barsanti”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Maffucci”;
  • Liceo Statale “Galileo Galilei”.

 

Gli obiettivi sono i seguenti:

  • Avvicinare gli studenti alla forma artistica dei murales, fornendo loro indicazioni storiche e teoriche, favorendo nuove forme espressive, promuovendo la conoscenza e l’interazione con artisti di livello internazionale;
  • formare gruppi di lavoro in cui ogni partecipante collaborando al progetto diventi protagonista di nuovi percorsi espressivi e collabori in modo proficuo con i compagni e gli educatori coinvolti;
  • sperimentare con gli studenti forme alternative di “fare scuola”;
  • scoprire e sviluppare nuove potenzialità aumentando l’autostima degli allievi partecipanti;
  • creare un ambiente di apprendimento cooperativo, di integrazione e socializzazione

 

Le scuole partecipanti si impegnano a:

  1. Mettere a disposizione aule e spazi per lo svolgimento delle attività nel rispetto delle disponibilità date dalle attività comunque svolte dalle Istituzioni scolastiche;
  2. mettere a disposizione eventuale strumentazione tecnica già disponibile funzionale al progetto;
  3. individuare i gruppi degli allievi partecipanti alle attività;
  4. favorire la creazione di un ambiente di lavoro cooperativo ed aperto;
  5. collaborare con la Fondazione alla tenuta dei registri delle attività e della documentazione progettuale;
  6. nominare un Referente di progetto.

 

La nostra ISA partecipa con un gruppo di 24 alunni frequentanti le classi quinte di scuola primaria e le classi prime di scuola secondaria di primo grado.

Il percorso si articolerà in incontri settimanali di due ore in modalità on line oppure in presenza se consentito dall’emergenza sanitaria, dalle ore 15,00 alle ore 17,00 da novembre 2020 a marzo 2021.

Il calendario delle attività sarà comunicato allorquando reso noto dall’Ente promotore.

L’occasione è gradita per augurare buon lavoro.

I soggetti del partenariato sono i seguenti:

  • Fondazione Jorit;
  • Circolo Didattico “69° Stefano Barbato”;
  • Istituto Comprensivo “Vittorino da Feltre”;
  • Istituto Comprensivo “68°-Rodinò”;
  • Istituto Comprensivo “46° Scialoja-Cortese”;
  • Istituto Comprensivo “47°Sarria Monti”;
  • Istituto Comprensivo “Aldo Moro”;
  • Istituto Comprensivo Statale “Can. Samuele Falco”;
  • Istituto Professionale “Ippolito Cavalcanti”;
  • Istituto Tecnico Industriale Statale “Giordani Striano”;
  • Liceo Artistico “Sabatini Menna”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Sandro Pertini”;
  • Liceo “Pitagora – B. Croce”;
  • Isis “E. Sereni”;
  • Istituto Tecnico “Augusto Righi”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Barsanti”;
  • Istituto di Istruzione Superiore “Maffucci”;
  • Liceo Statale “Galileo Galilei”.

 

Gli obiettivi sono i seguenti:

  • Avvicinare gli studenti alla forma artistica dei murales, fornendo loro indicazioni storiche e teoriche, favorendo nuove forme espressive, promuovendo la conoscenza e l’interazione con artisti di livello internazionale;
  • formare gruppi di lavoro in cui ogni partecipante collaborando al progetto diventi protagonista di nuovi percorsi espressivi e collabori in modo proficuo con i compagni e gli educatori coinvolti;
  • sperimentare con gli studenti forme alternative di “fare scuola”;
  • scoprire e sviluppare nuove potenzialità aumentando l’autostima degli allievi partecipanti;
  • creare un ambiente di apprendimento cooperativo, di integrazione e socializzazione

 

Le scuole partecipanti si impegnano a:

  1. Mettere a disposizione aule e spazi per lo svolgimento delle attività nel rispetto delle disponibilità date dalle attività comunque svolte dalle Istituzioni scolastiche;
  2. mettere a disposizione eventuale strumentazione tecnica già disponibile funzionale al progetto;
  3. individuare i gruppi degli allievi partecipanti alle attività;
  4. favorire la creazione di un ambiente di lavoro cooperativo ed aperto;
  5. collaborare con la Fondazione alla tenuta dei registri delle attività e della documentazione progettuale;
  6. nominare un Referente di progetto.

 

La nostra ISA partecipa con un gruppo di  alunni frequentanti le classi quinte di scuola primaria e le classi prime di scuola secondaria di primo grado al fine di favorire un efficace processo di continuità anche mediante il prestito professionale.

Il percorso si articolerà in incontri settimanali di due ore in modalità on line oppure in presenza se consentito dall’emergenza sanitaria, dalle ore 15,00 alle ore 17,00 da novembre 2020 a marzo 2021.

Il calendario delle attività sarà comunicato allorquando reso noto dall’Ente promotore.

Nella certezza che anche questa iniziativa contribuirà a favorire il raggiungimento del successo formativo da parte dei nostri alunni, si coglie l'occasione per augurare buon lavoro.


Calendario

Dicembre 2020               <<   <    >  >>  
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Trasparenza ed Accessibilit



Menu Principale



Ricerca


In viaggio con Noi
Dicono di Noi

 

Formazione docenti neoassunti
Art. 9 del CCML Aree a Rischio

 

Pon 2014-2020
Sicurezza sul luogo di lavoro
Buone Prassi
Covid 19 Rientriamo in sicurezza